LA SPIRITUALITA’

“Ve li ho messi davanti tutti e tre: Gesù, Maria, Giuseppe;
andate da loro che da uno o dall’altro troverete conforto”

(S. Arcangelo Tadini)

Arcangelo Tadini indica come modello a noi, Suore Operaie, la vita di Gesù, Maria e Giuseppe che, nel silenzio e nella semplicità della vita quotidiana, hanno lavorato e vissuto con umiltà e gioia nella Casa di Nazareth.

S. Arcangelo desiderava che le sue “figlie” fossero un pizzico di buon lievito tra la gente, fedeli alla Chiesa e attente al mondo del lavoro, donne complete che in ogni ambiente rivelassero la presenza di Gesù che a Nazareth “ha lavorato con mani d’uomo, ha amato con cuore d’uomo, ha agito con volontà d’uomo” (Gaudium et spes 22)

La nostra spiritualità si esprime in un particolare stile di vita che ci caratterizza.

STILE DI COMUNIONE

Le nostre comunità ricercano uno spirito di comunione gioioso e uno spirito di famiglia fatto di sincerità, libertà, attenzione e delicatezza.

STILE DI CONDIVISIONE NEL LAVORO E NELLA VITA

Partecipiamo attivamente alla vita sociale, con una modalità familiare di vivere le relazioni. E’ il nostro stare con le persone, stare dentro la storia, impastate con la vita della gente.

Tutto ciò si esprime nel pregare la vita e pregare con la vita.

STILE FERIALE DI SEMPLICITA’ GIOIOSA

Ricerchiamo nelle nostre scelte personali e comunitarie una semplicità di vita, per metterci a servizio in ogni situazione, collaborando con tutti, nella continua ricerca di una prossimità sempre più umana e vera alla gente e ai suoi bisogni.

STILE DI PROFEZIA

E’ apertura al futuro, con uno sguardo positivo, senza giudizio morale su questo mondo.

E’ capacità di metterci in discussione, lasciandoci provocare ed evangelizzare dal quotidiano, dalla storia e dalle gente con cui viviamo.

E’ ricerca di strade nuove di annuncio del Vangelo, con creatività, novità, fantasia e intraprendenza.

La nostra vocazione è fare da ponte tra Dio e l’uomo.

STILE DI INCARNAZIONE

Non aspettiamo che la gente venga da noi, ma andiamo incontro a tutti, ricchi e poveri, cristiani, uomini di altre religioni e atei, senza giudizi, con relazioni personali che provano ad accompagnare personalmente, con attenzione e delicatezza il cammino di ognuno.

PLASTICO DELLA SANTA FAMIGLIA
Clicca sull’immagine